Ricetta “Insalata tiepida di ceci e finocchi al vino rosso”

0

I ceci sono uno dei legumi più conosciuti ed apprezzati, ottimo complemento con un cereale per garantire nella dieta vegetale l’assunzione di tutti gli amminoacidi essenziali. In questa ricetta, in cui ho deciso di mixare i sapori d’oriente con quelli della tradizione vinicola italiana (ovviamente vegan), sono diventati un saporito contorno, ma anche un secondo piatto o piatto unico in base alle diverse esigenze.

Ingredienti per 2 porzioni

2 finocchi medi
250 gr ceci (peso cotto o sgocciolato)
½ porro
2 cucchiai latte di riso
1 bicchiere vino rosso
2 cucchiaini amido di riso
q.b. paprika dolce
q.b. curcuma
q.b. olio e sale

Procedura

Lavare e pulire i finocchi ed affettarli, compresi i gambi, con uno spessore di circa 2 mm.

Affettare a rondelle il porro.

Scaldare un filo d’olio in una padella, aggiungere il porro e soffriggerlo appena, unire i ceci. Salare e aggiungere un pizzico abbondante di paprika e uno di curcuma. Mescolare bene e lasciare cuocere alcuni minuti.

Disporre il porro sulla superficie della padella, ricoprirlo con i finocchi affettati, unite il latte di riso e coprite. Lasciare stufare finché il latte non si sarà asciugato e i finocchi saranno teneri.

Stemperare l’amido nel vino, alzate la fiamma sotto la padella e versare sulle verdure. Non appena il vino comincerà a rapprendere, togliere dal fuoco e lasciate riposare. Da mangiare tiepida.

Paola Lazzarini
Progetto Vivere Vegan


foto e testo sono soggetti a Copyright
Share:

A proposito dell'Autore

Paola Lazzarini

Attivista antispecista, appassionata di cucina vegan come espressione di sensibilizzazione e capacità di aggregazione. Formata alla Scuola Lumen come cuoco di cucina naturale.

I commenti sono chiusi