Ricetta “Budino di riso”

0

Tradizionale e immancabile nei bar e nelle pasticcerie toscane, è caratterizzato da una frolla che avvolge un ripieno di riso dolce e crema pasticciera. Da provare in versione vegan sia a colazione che come spuntino.

Ingredienti per 4 budini

Per la frolla all’olio
100 g di farina 0
20 g di farina di mandorle
20 g di olio di girasole
40 g di sciroppo d’acero
1 cucchiaio d’acqua
1/2 cucchiaino di lievito cremortartaro
1 pizzico di vaniglia in polvere
1 pizzico di zafferano
1 /2 limone, la scorza grattugiata

Per la crema pasticciera da cottura
150 g di latte di soia aromatizzato alla vaniglia
1 cucchiaino di olio di girasole
30 g di zucchero di canna chiaro
5 g di farina 0
10 g di amido di mais
¼ di limone, la buccia
½ bustina di zafferano
1 pizzico di vaniglia in polvere

Per il ripieno
60 g di riso Carnaroli semintegrale
100 g di latte di soia aromatizzato alla vaniglia
30 g di zucchero di canna grezzo
40 g di tofu
20 g di uvetta
20 g di pinoli
1 pizzico di cannella in polvere
1 limone, la scorza grattugiata

Procedura

Cuocete il riso al dente, scolatelo, trasferitelo in una casseruola col latte di soia, lo zucchero, la cannella e l’uvetta e cuocetelo per altri 15 minuti. Fatelo raffreddare.

Per la frolla setacciate la farina, mettetela nel mixer con l’olio e frullate per 10 secondi circa. Unite in una ciotola lo sciroppo, l’acqua, la vaniglia e lo zafferano e mescolate. Aggiungete la farina, il lievito, la scorza di limone e mescolate. Lavorate brevemente con le dita l’impasto e compattatelo prima di metterlo in frigo, avvolto in carta forno, per 20 minuti circa.

Preparate la crema: setacciate in una ciotola la farina, lo zucchero e l’amido, unite lo zafferano e mescolate. Aggiungete 50 di latte a filo e mescolate bene con una frusta. In un pentolino portate a sobbollire il resto del latte con la buccia di limone, unite il composto con amido e farina e mescolando con la frusta cuocete per altri due minuti. Togliete la scorza di limone, aggiungete l’olio, amalgamate e versate la crema in una ciotola, copritela a contatto con carta forno e lasciatela intiepidire.

Nel mixer frullate finemente il tofu con un cucchiaio di crema, frullate ancora pochi secondi e amalgamate con il resto della crema. In una larga ciotola mescolate il composto di crema e tofu con il riso, 2/3 dei pinoli e la buccia di limone.

Stendete la frolla fino a uno spessore di 3 mm. circa, ungete 4 stampini ovali (o tondi se preferite), rivestite l’interno con la frolla, rifilandola sul bordo, bucherellatela coi rebbi di una forchetta e riempite abbondantemente col composto di riso. Distribuite sopra il resto dei pinoli e infornate a 180° per 30-35 minuti circa. Fate raffreddare i budini, sformateli e cospargeteli di zucchero di canna a velo prima di gustarli.

Nota: il riso Carnaroli semintegrale permette di ottenere la giusta consistenza e di lasciare i chicchi separati e avvolti dalla crema.

Roberto Politi
Progetto Vivere Vegan

Foto e ricetta: © Roberto Politi
Share:

A proposito dell'Autore

Roberto Politi

Architetto e designer, attivista vegan, appassionato di cucina (@gustovegan) e autore di libri sul tema. Gustare il meglio senza mangiare la vita degli altri.

I commenti sono chiusi