Alimentazione 100% vegetale

Frutta e verdura, legumi, cereali e grassi come l’olio d’oliva: questi sono i componenti fondamentali di una alimentazione a base vegetale, oltre ai semi e alla frutta secca, che possono essere consumati quotidianamente in piccola quantità. A partire da questi alimenti la scelta dei piatti è praticamente infinita: la fantasia e il gusto possono creare menù di ogni tipo. E’ importante variare la scelta degli alimenti per garantire l’assunzione di tutte le sostanze utili e rispettare l’equilibrio ottimale fra i macronutrienti. E scegliere i vegetali in base alla stagione è sicuramente ottimale per la salute e per l’ambiente.

L’ADA (American Dietetic Association) dal 1987 dichiara che una “dieta vegana” correttamente bilanciata è salutare, adeguata dal punto di vista nutrizionale ed adatta a tutti gli stadi del ciclo vitale (inclusi gravidanza, allattamento, svezzamento, infanzia e “Terza Età”) perché garantisce lo sviluppo fisiologico dell’organismo.

Un luogo comune afferma che le proteine animali, al contrario di quelle di origine vegetali, siano nobili e abbiano un maggiore valore nutritivo. Invece i vegetali contengono tutti gli aminoacidi essenziali necessari a produrre le proteine che servono all’organismo. Inoltre, con una qualunque dieta che assicuri un’adeguata quantità di calorie, è praticamente impossibile non assumere abbastanza proteine.

Frutta e verdura, legumi, cereali e grassi come l’olio d’oliva: questi sono i componenti fondamentali di una alimentazione a base vegetale, oltre ai semi e alla frutta secca, che possono essere consumati quotidianamente in piccola quantità.


Negli alimenti vegetali si trovano tutti i minerali che ci servono, compresi il calcio e il ferro che, statisticamente, sono i più carenti nella popolazione mondiale. Chi segue una dieta vegan equilibrata mantiene il giusto livello di entrambi. Anche le vitamine necessarie al nostro organismo (ad eccezione della B12 e della vit D, di cui gran parte della popolazione è carente per varie cause e se ne consiglia una integrazione) sono tutte contenute, in abbondanti quantità, nei cibi vegetali.

Sono inoltre sempre più numerosi e presenti anche nella grande distribuzione, prodotti pronti che posso ulteriormente aiutarci a variare, come il tofu, il seitan, il tempeh o formaggi e affettati vegetali, reperibili anche attraverso negozi online specifici.

Se hai dubbi puoi rivolgerti a un nutrizionista o puoi contattarci per avere più informazioni.


Questo sito si avvale di uso di cookie tecnici e di terze parti necessari al funzionamento e utili per tutte le finalità illustrate nella Informativa estesa o Cookies Policy. Se vuoi avere maggiori informazioni per proseguire nella navigazione di Vivere Vegan oppure negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookies, consulta la Informativa Estesa o Cookies Policy che segue. Cliccando su Accetta acconsenti uso dei cookies stessi Informativa Estesa o Cookies Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi