World Vegan Day Firenze – In Vino Vegan

1

Il primo novembre si festeggia in tutto il mondo il “Vegan Day”, per ricordare la data della fondazione della prima associazione vegana, la Vegan Society, nel 1944 in Inghilterra, dando così il via alla diffusione del pensiero vegan e antispecista (o equispecista).

Progetto Vivere Vegan ti invita ad un aperitivo per brindare insieme e per gustare qualcosa di “buono”! Un bicchiere di vino e un piatto “fantasia di crostini”: con affettati e formaggi vegetali, verdure e altro ancora… Contributo 8€
Dolce 2 €

Ti aspettiamo da:
Il gusto e l’uva
via del Leone 39 nero

dalle 18 alle 21

Il ricavato sarà destinato a sostenere le spese dell’associazione per la realizzazione di eventi culturali e materiale informativo.

Vai all’evento su Facebook

Perché questo evento? Per far conoscere alle persone le motivazioni che portano alla scelta vegan etica ed equispecista.

La nostra civiltà è in gran parte basata sullo sfruttamento, fino alla morte, dei più deboli e indifesi: gli Animali. Essi sono i nostri schiavi, ad essi rubiamo la vita per nutrirci, curarci, vestirci, divertirci
e per produrre un numero infinito di cose. Questo semplicemente perché sappiamo che possiamo usarli e ucciderli senza che possano difendersi.

Proclamiamo ogni giorno principi di solidarietà, uguaglianza, rifiuto della violenza e giustamente ci indigniamo se essi sono violati a danno di vittime umane. Ma restiamo indifferenti e accettiamo
che esseri senzienti siano ridotti a macchine da carne, latte, uova, pelle, lana… o che siano torturati e vivisezionati. Spesso preferiamo non guardare le immagini di questa violenza della quale siamo
comunque responsabili, mentre la consapevolezza della realtà è la condizione essenziale per giudicarla e cambiarla.

Esiste però un altro modo di concepire il nostro rapporto con le altre specie. Possiamo usare tutta la ricchezza della nostra evoluzione e intelligenza per migliorare noi stessi e non per meglio dominare
altri esseri inermi. Possiamo non considerarci padroni assoluti della Terra, convinti invece di doverla condividere con gli altri animali senza arrogarci il diritto di sfruttarli a nostro piacimento ma rispettandoli e lasciando che vivano la loro vita.

Questo vuol dire lottare per la loro libertà e rifiutarsi di usare i loro corpi e tutto ciò che deriva dalla loro schiavitù, sia a tavola che in tutte le altre circostanze della vita quotidiana.

Vivere Vegan significa vivere questo impegno in ogni momento e lottare contro ogni discriminazione e ogni schiavitù.
Un cambiamento è doveroso e possibile.

Condividi.

1 commento

  1. Pingback: World Vegan Day: l'Italia vegan s'è desta - L'Indro

Lascia una risposta

Questo sito si avvale di uso di cookie tecnici e di terze parti necessari al funzionamento e utili per tutte le finalità illustrate nella Informativa estesa o Cookies Policy. Se vuoi avere maggiori informazioni per proseguire nella navigazione di Vivere Vegan oppure negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookies, consulta la Informativa Estesa o Cookies Policy che segue. Cliccando su Accetta acconsenti uso dei cookies stessi Informativa Estesa o Cookies Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi