Uccisa l’orsa Daniza

0

L’orsa Daniza è stata uccisa dall’anestesia, ieri, 11 settembre 2014. Il nostro cuore è colmo di tristezza ma anche di rabbia. Per quanto ci adoperiamo per riuscire a fermare le azioni di prevaricazione degli umani sugli altri animali, purtroppo prevale il più forte a discapito del più debole. Le nostre parole restano inascoltate e spesso derise.
La morte di Daniza è l’evidenza del dominio dell’uomo sugli animali, dominio persistente, quotidiano e nascosto, perpetrato in ogni allevamento e in ogni luogo di detenzione degli altri animali. Il dolore per Daniza si unisce al dolore per tutti gli animali uccisi, ogni giorno, a milioni, per finire sulle tavole di chi ancora crede che sia giusto mangiarli.
Si unisce al dolore per ogni animale vivisezionato e rinchiuso negli stabulari. Si unisce al dolore di non poter vedere gli animali liberi di vivere la loro vita.

Gli attivisti di Progetto Vivere Vegan

Condividi.

I commenti sono chiusi

Questo sito si avvale di uso di cookie tecnici e di terze parti necessari al funzionamento e utili per tutte le finalità illustrate nella Informativa estesa o Cookies Policy. Se vuoi avere maggiori informazioni per proseguire nella navigazione di Vivere Vegan oppure negare il consenso a tutti o solo ad alcuni cookies, consulta la Informativa Estesa o Cookies Policy che segue. Cliccando su Accetta acconsenti uso dei cookies stessi Informativa Estesa o Cookies Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi